Elisoccorso senza confini al Brennero

Con una cerimonia sul versante austriaco del valico del Brennero, è stata avviata dall'assessore provinciale alla salute, Martha Stocker, e dal suo omologo tirolese, Bernhard Tilg, una più stretta collaborazione transfrontaliera nel campo delle emergenze e del servizio di elisoccorso per il trasporto dei pazienti nelle aree di confine. Grazie a questo progetto in futuro i pazienti potranno essere soccorsi in maniera ancora più rapida ed efficiente, senza limiti legati ai confini. "Il nostro obiettivo comune è quello di rendere i confini sempre meno percettibili. Con la cerimonia di oggi e le delibere adottate da parte di entrambi gli esecutivi abbiamo posto le basi per poter garantire ai pazienti la migliore assistenza sanitaria a livello transfrontaliero", ha affermato Stocker.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Vicenza
  2. Trentino
  3. Corriere delle Alpi
  4. Il Dolomiti
  5. Il Dolomiti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Primiero San Martino di Castrozza

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...