Bernard porta la sua Traviata a Bolzano

E' una Traviata moderna, in alcuni tratti rivoluzionaria, come appunto fu ai tempi di Verdi, quella che va in scena sabato 21 e domenica 22 aprile al Teatro Comunale di Bolzano. Il regista bolzanino Andrea Bernard porta così nella 'sua' città la 'sua' Traviata, con la quale ha vinto il Concorso europeo per giovani registi. La prima è andata in scena lo scorso settembre al teatro di Busseto nell'ambito del Festival Verdi. La Traviata di Bernard è attualizzata e ambientata ai tempi nostri. Tutto si svolge all'interno della casa d'asta Valery's. Il regista 30enne ha così voluto evidenziare la mercificazione dell'arte, come anche dei sentimenti. Infondo tutto ha un prezzo. Bernard si riallaccia nel suo allestimento al carattere progressista e scandaloso del soggetto, e colloca la vicenda dell'opera verdiana nel suo contesto sociale. Mercoledì 18 aprile, alle ore 18, è in programma un Opera Backstage di questa coproduzione di Regio di Parma, Comunale di Bologna e Fondazione Haydn.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Primiero San Martino di Castrozza

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...